pentecoste

Risollevaci, tiraci fuori dalla morte – Buona domenica! – Solennità di Pentecoste – anno B

«Vieni, Santo Spirito, riempi i cuori dei tuoi fedeli e accendi in essi il fuoco del tuo amore» (Gv 15,26-27; 16,12-15)

Quanta durezza attorno a noi: fame e violenza, povertà e solitudine, disperazione e scoraggiamento… morte!
Ma noi abbiamo bisogno di vita, vogliamo sentire parole di pace, essere raggiunti da gesti di solidarietà, farci stupire da un inaspettato sguardo carico di cura e attenzione. Noi, abbiamo bisogno di un’energia nuova che ci attraversi, che penetri il tempo e lo percorra da più a meno infinito. Abbiamo bisogno di una forza irrefrenabile che ci tiri fuori dalla morte e dalle sue logiche, dalla notte e dai suoi deserti.   
Noi, tutti noi, oggi abbiamo urgente bisogno di essere riempiti di nuova vita, fino a trabordare. Abbiamo bisogno di chvolontariato cvi sappia spezzare per sempre ogni schiavitù, ogni catena, ogni chiavistello per spalancare luminosi orizzonti che abbiano il gusto della risurrezione.
Per qualcuno, o forse per molti, non esiste qualcosa di simile.
Ma noi che crediamo e ci affidiamo al Dio salvatore e liberatore, al Crocifisso risorto, sappiamo e siamo certi che tutto ciò non è utopia, non è un ingenuo miraggio.
Lo Spirito è arcana e irrefrenabile energia; è purezza e passione di una vita che rinasce sempre; è dono che tutti raggiunge e a tutti si offre.
Invocalo e verrà a te… e rinnoverà la tua terra!

UNA PREGHIERA PER INTERIORIZZARE

Vieni, Spirito di Dio, vieni in noi!
Tu sei le braccia d’amore del Padre;
tu sei la sua tenerezza che ci raggiunge
negli abissi dello scoraggiamento
e ci riporta alla luce.

Tu sei la sua forza creatrice
che penetra ogni umana ferita
e, guarendola, la trasforma in dono.
Tu sei l’alito leggero e deciso della sua vita
che accarezza ogni spazio di morte
e lo apre alla risurrezione.

Vieni, Spirito della vita, vieni tra noi
e riaccompagnaci a Dio. Amen

(in fondo al post potrai scaricare la fotopreghiera)

cellulare

UN SMS DA INOLTRARE ai più giovani o ad amici (attraverso WhatsApp, SMS o sulle bacheche dei social):

Su di te, oggi, scende lo Spirito di Dio: nel silenzio lui penetra ogni profondità, spezza ogni catena e ti riconsegna alla vita. Abbi fiducia, non temere!

DAL VANGELO DELLA DOMENICA [Gv 15,26-27; 16,12-15]

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli darà testimonianza di me; e anche voi date testimonianza, perché siete con me fin dal principio.
Molte cose ho ancora da dirvi, ma per il momento non siete capaci di portarne il peso. Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Egli mi glorificherà, perché prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà. Tutto quello che il Padre possiede è mio; per questo ho detto che prenderà da quel che è mio e ve lo annuncerà».

La PREGHIERA in un formato da scaricare e condividere sui social

pentecoste

Suor Mariangela Tassielli, fsp

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...