??

Arrendiamoci all’amore – Buona domenica! – Solennità della Santissima Trinità – anno B

«Fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo».  Dal Vangelo di Matteo (Mt 28,16-20)

La Trinità è un mistero davanti al quale non ci resta che alzare bandiera bianca e arrenderci. Non possiamo obiettare o avanzare ipotesi… sfugge, semplicemente, e completamente alla nostra ragione, come acqua tra le mani.acqua tra le mani Certo, anche io mi chiedo perché… E diciamocelo: sarebbe più facile credere, se Gesù, venendo in questa umanità, avesse fornito prove certe e indiscutibili. Sarebbe più facile credere che Dio ha un cuore tanto immenso da non lasciare fuori nessuno; che Gesù ha realizzato radicalmente la passione-amore di Dio per l’uomo da diventare carne toccabile di quel amore; che lo Spirito, come braccia di tenerezza, tutti raggiunge, sfiora, avvolge e incorpora in quel amore. Eppure tutto questo è dimostrabile.   Può solo essere vissuto, solo essere sperimentato, sentito sulla carne come vero. Se qualcuno dice «Trinità», c’è solo una cosa da fare: smettere di ragionare, chiudere gli occhi, respirare profondamente e lasciarsi raggiungere dall’infinita energia vitale, da quell’arcana forza che attraversa il tempo, da sempre e per sempre. Non puoi dimostrare che Dio sia trinità perché non puoi dimostrare l’amore; non puoi convincere un deluso, puoi solo sperare che ricominci a fidarsi; non puoi trattare l’amore come fosse matematica, puoi solo augurarti che un titubante si lasci andare fino a perdersi nell’altro. Questo è Dio: mistero d’amore che ci bendati fiduciaraggiunge e ci riempie.

UNA PREGHIERA PER INTERIORIZZARE

Tu, Dio Padre, sei straordinaria intensità di un amore che non mi resta lontano, ma si avvicina a me, fino a farsi me, e penetra le mie profondità, mi avvolge e mi trasforma, mi raggiunge e spalanca per me sentieri di una felicità possibile e nuova. Tu sei l’Amore che, per me, si dona.

cellulare

UN SMS DA INOLTRARE ai più giovani o ad amici (attraverso WhatsApp, SMS o sulle bacheche dei social):

Trinità: non sforzarti di dimostrarla. É impossibile. Lasciati raggiungere e stravolgere dall’Amore che ama, che ti ama. Lì incontrerai e il volto di Dio.

DAL VANGELO DELLA DOMENICA [Mt 28,16-20]

In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte che Gesù aveva loro indicato. Quando lo videro, si prostrarono. Essi però dubitarono. Gesù si avvicinò e disse loro: «A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo, insegnando loro a osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ed ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo».

La PREGHIERA in un formato da scaricare e condividere sui social 

trinità

Suor Mariangela Tassielli, fsp

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...