Sete di speranza, sete di Dio – Passi nella fede/2

SperanzaSete di speranza, sete di Dio

passi nella fede – video catechesi

Sete di oltre, di sentirsi veramente abitanti dell’immenso, dell’infinito. Comprendere che il mondo, la storia, noi stessi non siamo frutto di una strana fantasia, né di una cieca e assurda casualità, ma di un movimento costante e ininterrotto, iniziato nell’attimo stesso della creazione e ancora in fieri, non finito, ma i costante evoluzione.
Dio abita questo tempo e questa storia come Signore, è lui il principio e la fine, colui che ha creato e che non abbandona la sua creazione.

La creazione e la storia diventano così il luogo in cui l’uomo può sperimentare l’amore di Dio, la sua tenerezza e, in questo, sentirsi e scoprirsi mistero infinito; scoprire la vita come mistero da accogliere e da far esplodere in tutta la sua pienezza.
Scoprire Dio, significa scoprire se stessi. 

 

 Video catechesi in streaming

Scrivi i tuoi dubbi, le domande, i tuoi commenti sulla nostra pagina di facebook Giovani & Vangelo e proveremo a rispondere alle tue domande!

Con  Passi nella fede saremo on line ogni giorno, dal 22 al 27 luglio alle ore 19.00 (ora italiana)

Vi aspettiamo su:
http://www.cantalavita.com
http://www.popeup.net

Su facebook:
Giovani & Vangelo
Pope-up
Figlie di San Paolo – Paoline

Un pensiero su “Sete di speranza, sete di Dio – Passi nella fede/2”

  1. La Speranza e’ vera Speranza solo se radicata nella fede ,Perchè la vera Speranza non dispera mai, ha fede, ha fiducia,nel suo Dio. Lo stesso Dio che non si stanca e non smette di seminare nella terra della nostra aridità, nella terra delle nostre infertilità, delle nostre miserie perchè Spera profondamente in noi e questo seminatore ancora semina tra le rocce (che sono i nostri cuori induriti dalle delusioni). Quanta sete d’Amore quanta sete di Dio che abbiamo senza neanche saperlo Avere sete e’ una grazia ma quella sete che ci fa passare dalla consapevolezza di essere in miseria ( lo stato di bisogno) alla certezza della speranza e alla gioia di sentirci Amati e al desiderio irrefrenabile di portare frutto solo cosi’ si rimane piedi per terra e cuori in cielo verso l’orizzonte trascendentale a cui c’invita Papa Francesco.
    Signore ti prego semina ancora tra le mie rocce perchè riconosco che sotto di esse ci sono le tue radici perche sono tua figlia.
    Come ogni volta Grazie a tutti voi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...