Signore, come ti riconosceremo? – Buona domenica! – III domenica di Pasqua – anno B

«Perché siete turbati, e perché sorgono dubbi nel vostro cuore Guardate le mie mani e i miei piedi: sono proprio io!»Dal Vangelo di Luca 

È la nostalgia di sempre, Signore: vederti, a tu per tu!

Nostalgia che si mescola alla paura di incontrarti e non riconoscerti, di sentire altri gridare: «Ho visto il Signore».

discepoli EmmausStupisce sempre ascoltare il racconto delle tue apparizioni ai discepoli, la semplicità di quell’evento straordinario, la normalità dei tuoi gesti e la concretezza della tua presenza: spezzare il pane, sederti con loro, parlare, lasciarti toccare, accompagnare i discepoli nel cuore della Parola di Dio, della Legge di Mosè e dei profeti.   Continua a leggere Signore, come ti riconosceremo? – Buona domenica! – III domenica di Pasqua – anno B