SIAMO IL CAMPO DELLA FEDE – CATECHISTI PARROCCHIALI – Settembre/Ottobre 2014

catechisti parrocchiali Settembre 2014

SIAMO IL CAMPO DELLA FEDE

di Fabrizio Carletti – Mirella Spedito

Tutti i giorni Gesù semina. Quando accogliamo la parola di Dio, siamo «il campo del la fede»! seminare«Per favore, lasciate che Cristo e la sua Parola entrino nella vostra vita, lasciate entrare la semente del la parola di Dio, lasciate che germogli, che cresca. Dio fa tutto, ma voi lasciatelo agire…» (Papa Francesco). Nella vita di un cristiano ci sono insidie, ostacoli, che impediscono di accogliere il seme della Parola.
Il segno proposto ci aiuterà a meditare sulla nostra condizione di cristiani e ad allenarci, per accogliere la Parola che genera vita.

SEMINATORI DOMESTICI
Con cartoncini, o una scatola di cartone, realizziamo un campo pronto per la semina.

Un campo come quello descritto nella parabola: un misto di terreno buono, rovi, sassi, stradine per il passaggio. Ripercorreremo la parabola del seminatore, come un percorso di bonifica interiore che ci conduca ad essere «campo della fede».   

MATERIALE:
fotocopie delle pagine in bianco e nero; forbici; matite colorate; sassolini; rametti spinosi (rami di rovo); silicone color mogano scuro; vinavil.

Mettiamoci al lavorsemio:
Colorate i disegni di: uccelli, sole e omino, con le matite colorate.
• Da un cartoncino colore ocra o di altro colore, ritagliate due rettangoli (cm 22,5 x 30,5 e cm 22 x 30, con margine di cm 7). Ritagliate la parte di linea tratteggiata.
• Sul rettangolo più piccolo (base della scatola) delimitate con i sassolini una strada. Adiacenti ai sassolini collocate i rametti spinosi e, fra questi e il recinto, simulate con il silicone la terra arata.
• Sul rettangolo più grande (coperchio della scatola) disegnate e colorate il cielo e la facciata di una casa con la porta socchiusa; disegnate e colorate alcuni alberi anche ai lati della facciata; dall’ingresso fate partire la strada che si congiungerà a quella dell’altra parte della scatola.
•  Sovrapponete e incollate la parte tratteggiata che avete tagliato, dando forma alla scatola. Non incollate la parte anteriore dellaseminatore base, ma fissatela con un ferma campione in modo che, quando si apre la scatola, si inserisce sotto il coperchio per dare continuità alla strada e al paesaggio.
Incollate uccelli, sole e omino su cartoncino e ritagliate i contorni. Agli uccelli lasciate attorno alle zampette un margine più largo. Sovrapponete le coppie di uccelli e incollatele solo sulla parte superiore, lasciando aperta quella inferiore, perché si reggano sul filo e stiano in pie di sulla strada.
•Dal cartoncino ritagliate una striscia lunga 25 cm e alta 1 cm, piegatela in due dal lato più corto e incollatela a 3 cm dalla porta della casa e a 3 cm dal cielo, piegando le estremità. Risulterà lunga quanto la larghezza del coperchio.
Su di essa si posizionano gli uccelli e si mettono giù a beccare, quando i chicchi cadono lungo la strada.
• Il sole si incolla quando si narra delle piantine nate tra i sassi…
• Il seminatore si sposta, man mano, mentre il bambino sparge i chicchi di grano.

Su facebook il lavoro organizzato da un gruppo di bambini di 8 anni di Cetara (SA), insieme ai catechisti, genitori e collaboratori🙂 >>> FOTO

Sulla rivista puoi trovare le immagini guida, le foto del risultato finale, una preghiera da vivere in famiglia e ancora molti altri suggerimenti.

Scopri il numero di Settembre/Ottobre 2014 di Catechisti Parrocchiali. 

—> Clikka sull’immagine <—

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...